Home
Sindaco e Giunta
Consiglio
Uffici comunali
Indirizzi e numeri utili
Posta certificata
Rassegna stampa
Amministrazione trasparente
Albo pretorio
Incarichi esterni
Provvedimenti adottati
Suap Comune Milo
Aliquote IMU-TASI
Servizi demografici
Avvisi ... Comune di Milo
Pubblicazione ex art. 1 comma 32 legge 190/2012
Patto dei sindaci
Consultazione Pubblica Rapporto Ambientale VAS PRG MILO
Comunicazione ai fornitori - fatturazione elettronica
servizio civile nazionale
 
Monte rinatu
Da Case Paternò Castello a Monte Rinatu

A Monte Rinatu si arriva attraverso una pista forestale che si diparte dalla strada Mareneve a circa otto chilometri dall'abitato di Milo. L'itinerario corre attraverso ampi boschi di quercia , roverella, pino laricio, rare ginestre e, a quota più alta, faggi ed aceri. Dopo poco più di un chilometro di percorso la carrareccia è attraversata dalla colata del 1928 (già colonizzata da forme pioniere di vegetazione) e da quella risalente all'eruzione del 1971. Sulla destra, ad una cinquantina di metri dalla stradella, sono le case Paternò Castello. Il percorso prosegue ancora per un paio di chilometri attraverso boschi di cerro fino alla base di Monte Rinatu. In cima al Monte (1640 metri) si arriva risalendo il pendio boscoso fino alla zona sabbiosa dell'antico cratere per godere uno stupendo panorama. A Monte Rinatu si arriva anche proseguendo l'itinerario “La grande nivera” dalle Case Paternò Castello.


Caratteristiche

Difficoltà: Media

Quota di partenza: 1300 m s.l.m.
Dislivello: 340 m.
Lunghezza del percorso: 5 km
Tempo di percorrenza: 2 ore

Guida alle attività commerciali
Ciao Lucio
Seguici su Facebook
Il paese
ViniMilo 2015
Estate milese
Manifestazioni
Premio Musco
Premio Musco
Informazioni turistiche
  Dove si trova
Come si arriva
Dove mangiare
Dove alloggiare
Le vie di Milo
Sentieri natura
  Monti Sartorius
Il leccio secolare
La grande nivera
Fontanelle del Milo
Monte Rinatu
Pineta Cubania
Fornazzo villaggio ideale d'Italia
Arte
NeT
Pro Loco
Gemellaggio
Etna Marathon
Biblioteca Milo