Home
Sindaco e Giunta
Consiglio
Uffici comunali
Indirizzi e numeri utili
Posta certificata
Rassegna stampa
Amministrazione trasparente
Albo pretorio
Incarichi esterni
Provvedimenti adottati
Suap Comune Milo
Aliquote IMU-TASI
Servizi demografici
Avvisi ... Comune di Milo
Pubblicazione ex art. 1 comma 32 legge 190/2012
Patto dei sindaci
Consultazione Pubblica Rapporto Ambientale VAS PRG MILO
Comunicazione ai fornitori - fatturazione elettronica
servizio civile nazionale
Pensiero su Lucio

Un lutto per la cultura, un lutto per la musica. Abbiamo perso un poeta e un amico, abbiamo perso “Uno di noi”. È questa la prima cosa che dicono i milesi quando si chiede loro chi fosse Lucio Dalla  E veramente era così. Lucio amava passare lunghi periodi dell’anno a Milo dove possiede una casa e non era raro incontrarlo nella nostra bella piazza Belvedere a chiacchierare con i tanti milesi che spesso si stupivano della sua disponibilità e simpatia. Non era raro incontrarlo anche in Chiesa, magari alla Messa delle 8, quella ad inizio giornata e “faceva” un po’ strano vedere questo artista con i suoi immancabili pantaloni a righe blu e bianche e con il suo orecchino, stare inginocchiato e pregare insieme a tutti noi.

Lucio era “uno di noi” anche formalmente e infatti, nell’agosto del 1992, con delibera di Consiglio Comunale, gli era stata conferita la cittadinanza onoraria milese; gli erano state consegnate le chiavi della Città e lui veramente aveva fatto di Milo la sua seconda casa, residenza di tante estati piene di sole e musica. “Milo, città della Musica e del vino Etna bianco superiore”, è questo il cartello che accoglie i visitatori del mio piccolo Comune e non a caso questa definizione è stata data, proprio grazie alla presenza di artisti di spessore e qualità come l’amico Lucio o l’amico Battiato, residente a Milo ormai da oltre 20 anni.

Lucio non mancava di dare consigli per la giusta organizzazione degli eventi e soprattutto non mancava mai di “esserci” e non solo a parole, quando gli chiedevamo di starci vicino magari per presentare una rassegna musicale, una manifestazione o semplicemente per godersi con noi il fresco delle serate milese. Tante sono le serate passate insieme a degustare il buon vino etneo insieme a tutti i prodotti tipici che lui, da bravo emiliano, sapeva ben valutare. Le serate si concludevano immancabilmente con la richiesta di farci ascoltare le sue splendide canzoni e lui, che non si tirava mai indietro, da uomo che amava vivere e divertirsi “guidava” i nostri cori improponibili e si vedeva proprio che anche lui si sentiva “uno di noi”.

Domenica una rappresentanza comunale andrà a Bologna per salutare, a nome di tutti i milesi, il nostro amico mentre una Messa in suffraggio sarà celebrata a Milo domenica 11 marzo per permettere a tutti coloro che lo vorranno, di partecipare al saluto del nostro concittadino. E ancora, pur volendolo ricordare con il buonumore che lo ha sempre contraddistinto, sarà indetto il 4 marzo, il lutto cittadino.

Comune di Milo


Guida alle attività commerciali
Ciao Lucio
Seguici su Facebook
Il paese
ViniMilo 2015
Estate milese
Manifestazioni
Premio Musco
Premio Musco
Informazioni turistiche
Fornazzo villaggio ideale d'Italia
Arte
NeT
Pro Loco
Gemellaggio
Etna Marathon
Biblioteca Milo